venerdì 9 maggio 2014

Sfincione con pomodoro acciughe e cipolla

Lo sfincione è una ricetta tipica della tradizione palermitana, simile ad una pizza condita con acciughe, caciocavallo,sugo di cipolle e pomodori. In dialetto siciliano "sfincia" indica un impasto soffice e morbido, riferito in questo caso alla base di pane della ricetta.

Ingredienti per l'impasto:

  • 500 gr farina 00
  • 25 gr lievito di birra
  • zucchero
  • sale

Ingredienti per la farcitura:
  • 500 gr pomodori pelati
  • 2 cipolle
  • 180 gr caciocavallo fresco
  • 30 gr acciughe 
  • pangrattato
  • origano secco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe




Setacciate la farina 00 sul piano di lavoro e formata una fontana, stemperate il lievito di birra in 1 dl di acqua tiepida aggiungendo un cucchiaino di zucchero, versatelo al centro della fontana. Impastate unendo 1 cucchiaino di sale e ancora 1,5 dl di acqua tiepida, fino ad ottenere un bell'impasto morbido ed elastico.
Formate una palla e ponetela a lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio di cotone. Dovrà lievitare per circa 2 ore raddoppiando il volume.

Trascorse le due ore di lievitazione prendete la pasta e sgonfiatela con le mani, lavoratela nuovamente e lasciatela lievitare ancora per 1 ora. Nel frattempo preparate il sugo per lo sfincione. Tagliate a fettine le cipolle, trasferitele in una padella con un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva, fatele quindi appassire a fiamma dolce, ricordatevi di aggiungere un pizzico di sale in modo che le cipolle non si anneriscano ma risultino morbide e cotte. Quando le cipolle saranno diventate trasparenti, unite i pomodoro pelati schiacciandoli con una forchetta regolate di sale e pepe lasciando cucocere per una decina di minuti circa.

Prendete l'impasto, stendetelo dovrete ottenere una disco di pasta dello spessore di 1 cm circa. In una teglia leggermente unta di olio mettete la pasta, unite le acciughe spezzettate, il caciocavallo tagliate a fettine e completate con il sugo di pomodori e cipolle. Spolverizzate con del pangrattato ed un pizzico di origano, versate un filo di olio evo e lasciate lievitare per altri 15 minuti. Cuocete lo sfincione per 40 minuti circa in forno caldo a 220 gradi.

Nessun commento:

Posta un commento

Subscribe

Top Blogs di ricette

Flickr

food bloggermania